Stuzzicherie e antipasti

Il chichìripieno


Il chichìripieno

Lu chichí è pizza, in dialetto locale. È il pezzetto di massa che le massaie davano ai bambini mentre attendevano alla panificazione. Da questo pezzetto di pasta da pane, nasce la tradizione del chichìripieno. Un piatto tradizionale e tipico che ogni anno,  la prima domenica di agosto,  è protagonista di una sagra storica. Questo accade nelle Marche, in uno dei Borghi più belli d’Italia,  Offida.

La ricetta disponibile qui

https://www.destinazionemarche.it/il-chichi-ripieno-una-ricetta-della-tradizione-di-offida/

Un ringraziamento grande a mio marito Bernardo e a mio figlio Luca per le riprese e foto durante la realizzazione della ricetta.

Crostata rustica alle erbe di campo

  • crostata rustica con le erbe di campo. per una crostata di circa 30×40
  • Per la pasta, impastare in una ciotola 400 g di farina tipo 0, 1 bustina di lievito pizzaiolo, sale, 1 uovo intero, 150 g di burro e se necessario ammorbidire con latte
  • Per il ripieno, 500 g di erbe di campo o cicoria fresca o spinaci lessati e ben strizzati, parmigiano reggiano o grana, 1 uovo, sale per aggiustare.
  • Procedimento stendere metà impasto sulla teglia, versare il composto di erbe, ricoprire con l’altro impasto e cuocere in forno per circa 30 minuti a 220 gradi.

Aceto di rose

Aceto aromatizzato ai petali di rosa

Prendere 100 petali di rosa non trattati e lasciarli appassire per 2 giorni su un tovagliolo di cotone. Versare in una bottiglia dell’aceto di vino bianco o di mele e i petali di rosa. Chiudere la bottiglia e porla al sole per un paio di settimane ,Bfiltrare il contenuto e riporre la nuova bottiglia al buio per almeno 15 giorni. OTTIMO per condire insalate e carpacci

I supplì di riso

I supplì di riso sono da considerarsi uno stuzzichino o piatto unico, un cult dell’estate. Molto comodi e veloci da preparare e trasportare, si possono considerare utili per diverse situazioni. Per un picnic,  per una gita in montagna o al mare, sono ottimi anche freddi. Li possiamo preparare anche qualche giorno prima, conservare in frigo fino al momento dell’utilizzo.

La ricetta

Ingredienti per circa 15 supplì

  • 500 g di riso tipo Carnaroli( va bene anche un altro tipo, se ne avete di avanzo)
  • 300 g di ragù pronto
  • 300 g di mozzarella tritata
  • 150 g di parmigiano grattugiato
  • Noce moscata 1 grattata
  • 1 uovo grande o 2 piccole
  • Uova, farina, pane grattugiato per la panatura
  • Sale qb
  • Olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione

Lessare il riso in acqua salata che bolle. Scolare e far freddare.  Aggiungere tutti gli altri ingredienti, per ultimo le uova che servono per amalgamare. Formare dei supplì e lasciar riposare in frigo per almeno un ora. Impanare con farina, uova e pane grattugiato per due volte. Friggere in olio ben caldo, facendo attenzione a girare di tanto in tanto. Scolare e servire

Buon appetito!!!

Con lo stesso impasto, ho farcito dei pomodorini pachino e questo è il risultato. Li ho scavati, farciti e cotti in forno per 15 minuti.  Ottimi come finger food per le vostre cene estive o da portare con se in un picnic.

Pomodorini pachino farciti di riso

Le melanzane alla parmigiana

In versione monodose da servire come antipasto
  • Per 6 stampini monodose
  • 1 melanzana bianca e tonda di almeno 300 g.
  • Farina tipo granito o semolino
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Passata di pomodoro 300 g
  • Olio evo
  • Carota, basilico
  • 1 mozzarella
  • Parmigiano reggiano circa 100 g

Tagliare a fette sottili la melanzana e mettere sotto sale a strati, in una insalatiera bucata per circa 2 ore.

Nel frattempo preparare il sugo; in una pentola versare un filo d’olio d’oliva, la carota, il basilico e la passata di pomodoro. Aggiustare di sale e far cuocere lentamente per circa 40 minuti.

Sciacquare le melanzane dal sale, asciugare con carta assorbente ed infarinare le fette una ad una. Buttare nell’olio di arachide e di seguito nella carta assorbente per fritti.

A questo punto, freddato il sugo, procedere agli strati con melanzane, sugo, mozzarella tritata e parmigiano.

Cuocere in forno caldo per circa 10/15 minuti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close