“Trasimeno, il suo lago è un velo argenteo”

È stato Lord Byron, poeta e politico britannico, a scrivere questi versi sul lago Trasimeno. Considerato uno dei maggiori esponenti del secondo Romanticismo britannico, ha saputo cogliere l’essenza di questo affascinante paesaggio lacustre.

Ai confini fra Umbria e Toscana sorge un’incantevole borgo costruito da secoli di storia, Castiglione protegge il Trasimeno mentre riflette il suo profilo nelle acque del lago

Il nome Castiglione deriva dalla fortezza medievale eretta verso la metà del Duecento e chiamata “castello del leone” per la sua forma pentagonale ispirata alla costellazione del leone.

La Rocca del leone è stata edificata per volontà di Federico II a partire dal 1247 ed è uno dei migliori esempi dell’architettura militare del Medioevo Umbro.
La sua posizione strategica, su uno sperone di roccia a picco sul lago, ci da la possibilità, ancor oggi, di comprendere quanto fosse importante. È camminando attraverso le sue mura che si gode di vedute sul lago di assoluto privilegio.

Si accede alla Rocca da un camminamento coperto che si snoda attraverso le mura dal prestigioso palazzo della Corgna

Sicuramente il luogo più importante della città, il palazzo della Corgna, con un articolato percorso museale che illustra le vicende dei della Corgna, dipinte dal celebre pittore Niccolò Circignani detto il Pomarancio.

Il palazzo racchiude in 1200 mq di superficie, uno dei maggiori cicli pittorici del tardo manierismo umbro-toscano. Soffitti altissimi completamente affrescati, finestre enormi con viste panoramiche magnifiche. È per la cura con la quale vengono tenute queste stanze che si riesce a comprendere le scene di vita di quei tempi.

La nostra visita a Castiglione del lago prosegue anche all’esterno di questi enormi palazzi. E subito ci si rende conto di quanta bellezza ci sia ancora da godere.

L’interno della Chiesa di Santa Maria Maddalena, costruita nel 1836. Questo l’affresco del XV secolo Madre delle Grazie
La Madonna in Trono di Eusebio da San Giorgio, allievo del Perugino, recentemente ristrutturata
Chiesa di San Domenico, fatta erigere nel 1638 dal duca Fulvio II, come ringraziamento per la guarigione della moglie. Il pregevole interno è corredato da un soffitto ligneo a cassettoni
Il molo. Da qui partono i traghetti per le isole
Il lungolago
La luna illumina la piazzetta
I passatempi più belli
La vetrina di una gastronomia ha attirato la mia curiosità

Il nostro soggiorno di 2 giorni è trascorso piacevolmente in una struttura completamente ristrutturata del XII secolo https://anticagabella.com/ qui abbiamo trovato una sistemazione molto accogliente, curata e gradevole grazie alla gentilezza dei padroni di casa.

Ed è dopo una ricca colazione che salutiamo i proprietari dirigendoci verso il piccolo molo di Castiglione del Lago. Aspettiamo qualche minuto il traghetto che ci porterà all’Isola Maggiore del Trasimeno

Museo del Merletto
Museo del Merletto, il primo lavoro
Campanile di S. Michele Arcangelo
Casa del Capitano
Chiesa di San Salvatore
Chiesa di San Michele Arcangelo
Chiesa di San Michele Arcangelo
Insalata di fagiolina del Trasimeno. Questo legume è stato recuperato in nome della salvaguardia della biodiversità ed ora presidio Slow Food
Le tagliatelle al ragù di Tinca( pesce di lago)

È l’unica abitata e conserva ancora oggi il caratteristico aspetto del villaggio quattrocentesco creato dai pescatori. Nel 1211 San Francesco d’Assisi vi si recò in eremitaggio per la Quaresima. Qui c’è un importante tradizione del Merletto a “punto d’Irlanda” con il museo dove si può visitare il percorso dalla sua nascita ai nostri giorni. La parte più affascinante della nostra visita s quest’isola è stata la camminata sulle sue stradine e sentieri respirando un profumo di altri tempi.

Il mio racconto fatto soprattutto di immagini termina qui, ma non termina qui la mia immensa curiosità e voglia di scoperta.

Quindi …..a presto😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close